Venerdì, 24 Aprile 2020 09:43

B2C: il branding e lo storytelling oggi

 

aglaia team andrea andrea mauri
CEO | Account Manager | Creative Director 

 

Analizzando come comunicare oggi con efficacia alla generazione Z la vendita di un prodotto, parto dall’analisi dei comportamenti mostrati in questo periodo di lockdown. Con una premessa, già prima non era un target facile. Da studi appena pubblicati, analisi del mercato, acquisti on-line e riscontro diretto dalle aziende scopriamo vecchie e nuove cose.

 

La tradizionale e sempre vincente attività di branding non muore mai. È altresì vero che, con i tempi che corrono, deve essere necessariamente abbinata ad un rafforzamento della narrazione del prodotto, delle sue caratteristiche costruttive e qualitative, del suo lato “green” e della sua qualità assolutamente ineccepibile. Questo perché oggi l’utente vuole conoscere e capire come nasce il prodotto e perché è così “figo” e “sostenibile”. La propensione all’acquisto va al brand conosciuto e del singolo prodotto che deve essere durevole, non usa e getta, non cheap e chi se ne frega se domani lo butto. No, non è così.

 

Se al consumatore viene comunicata correttamente la bontà del prodotto nei termini sopra citata (qualità, green, durevole) è anche disposto a spendere qualcosa in più. Quante volte noi stessi ce lo diciamo “mi è costato un po’ ma almeno mi dura”.

 

“Ci si è occupati di contenitori, meno di contenuti. I contenitori sono migliorati nel tempo, i contenuti si sono accumulati in modo non omogeneo.” – Il Sole24ore

 

La domanda che un brand deve farsi è questa: come faccio a far arrivare questa narrazione ai consumatori oggi? Ed è qui che la comunicazione deve muoversi. Vediamo un esempio pratico. Diamo per scontato che l’azienda “Xy” abbia una eccellente comunicazione sui propri canali digitali e retail – altrimenti partiamo da qui e subito – deve investire dove il target oggi è, dove il target oggi “consuma”:

 

• i video online la fanno da padrona, come prima e sempre più con contenuti qualitativi

• online Tv e streaming

videogame

musica in streaming

online press

E-learning

• seguono gli altri media

 

Investire su questi canali e con i contenuti adeguati vuol dire accorciare le distanze tra il tuo brand e i tuoi potenziali consumatori. Rafforza la tua brand identity, investi sulla comunicazione, lavora sulla qualità del tuo prodotto e la sua sostenibilità, usa la storytelling per contenuti di qualità e sempre veritieri, produci video e distribuiscili su più canali.

- - - 

Copyright 2020 © Aglaia Srl - Tutti i diritti riservati

 

 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più, consulta la sezione cookie.